Riconoscimento cittadinanza Iure Sanguinis

Ultima modifica 20 dicembre 2019

Il cittadino straniero con origini italiane, residente in Italia, può chiedere al Comune di residenza il riconoscimento dello status di cittadino italiano. A tal fine deve documentare la discendenza da avo italiano emigrato all’estero.

Lo straniero con origini italiane deve presentare istanza all’ufficio di stato civile del comune di residenza.
L’ufficiale di stato civile verifica la regolarità della documentazione prodotta, rapportandosi con i consolati italiani per eventuali riscontri.

Il procedimento si conclude con il riconoscimento della cittadinanza italiana e la conseguente trascrizione dell’atto di nascita dell’interessato.